Compilare il censimento è una garanzia per l’inquilino

Il censimento è uno strumento di garanzia che consente ad ATC di verificare le caratteristiche di ogni nucleo famigliare a cui viene assegnato un alloggio. Il censimento viene effettuato ogni due anni e garantisce l’accertamento dei requisiti per la permanenza nell’appartamento e l’eventuale aggiornamento del canone di locazione. Sottoporsi al censimento è obbligatorio per tutti gli inquilini, pena la decadenza dall’assegnazione. Per agevolare l’utenza, ATC ha stipulato convenzioni con i CAF per supportare gli inquilini nella compilazione della documentazione.

Link utili